Interbiz e' qui per te
Interbiz e' qui per te
 
indice terniweb

turismo
locali
canali
città utile
meteo
oroscopo
forum
chat
mercatino

A cosa serve raccontare la storia di una città?
"Serve a chi ci viene, perché sappia cosa troverà e perché‚ troverà alcune cose invece di altre. Perché, quando incontra la gente di quella città, sappia per quale motivo si comporta in un modo, invece che in un altro. Serve a chi ci vive, perché‚ ricordi che prima ci hanno vissuto altri e che dopo altri ci vivranno. Ma soprattutto perché ricordi che la storia della sua città, adesso, la sta facendo lui ed altri, un giorno, forse la racconteranno.
Nel bene e nel male."
La redazione di Terniweb

I Naharki

La storia di Terni inizia in tempi lontanissimi. Tra le nebbie dell'antichità più remota. Un popolo si insediò nella valle solcata da due fiumi, in mezzo ad un anfiteatro di montagne, lungo una via di collegamento naturale che dagli Appennini giungeva fino al Mar Tirreno. Erano i Naharki: una popolazione con caratteristiche umbro-sabine, ma con un'identità propria. Il loro nome veniva dal fiume lungo il quale vivevano: il Nahar, l'attuale Nera. I Naharki erano un popolo di pastori e di guerrieri; con ogni probabilità ebbero un ruolo di primo piano nella fondazione di Roma. Di quell'epoca si conservano ancora delle testimonianze importantissime: migliaia di tombe in estesissime necropoli, le più antiche delle quali risalgono al X secolo avanti Cristo. Di recente sono venuti alla luce, in località Maratta, i resti di un insediamento abitativo in un'area vasta tre ettari, con delle capanne coperte di tetti in terracotta risalenti all'800 avanti Cristo.

Fondazione

I diversi nuclei abitativi si fusero man mano e dettero vita alla città vera e propria: la data di fondazione di Terni viene fatta risalire da un'antica tradizione al 672 avanti Cristo. In questo stesso periodo vennero edificati dei templi e dei santuari sulle alture che circondano la conca ternana. Ne restano testimonianze importanti sul Monte Torre Maggiore. Intorno al 300 avanti Cristo i Naharki, così come le altre popolazioni umbre, dovettero cedere di fronte alla nascente potenza di Roma che sottomise definitivamente gli Umbri, alleati con gli degli Etruschi e con i Galli, nella cosiddetta "battaglia delle nazioni" dell'antichità: la battaglia di Sentino. Terni, da quel momento prese il nome latino di Interamna, città tra le acque, conservando però l'appellativo di Nahars.
Rilievo di Mitra (Biblioteca comunale)

L'epoca romana ->

I Naharki
Fondazione di Terni

L'epoca romana
Dall'Impero alla Chiesa

Nasce l'industria
Il boom demografico

Sotto le bombe
Città dell'acciaio


TW service


Stampa il documen-
to completo

Lavora con noi | Per contattarci | Pubblicità | Disclaimer
Terniweb è un progetto Interbiz srl - Tutti i marchi registrati

Mercatino - Terniweb Forum - Terniweb Home Page - Terniweb