La Tua Citta' in un Click
La Tua Citta' in un Click
 
indice terniweb

turismo
locali
canali
città utile
meteo
oroscopo
forum
chat
mercatino

Il centro storico - passo 5

Ripercorrendo Corso Tacito nel senso opposto, circa alla metà della via si incrocia Largo Villa Glori, uno spazio creato dai bombardamenti del '43-'44 e volutamente lasciato vuoto dagli urbanisti Mario Ridolfi e Wolfang Frankl che ridisegnarono la città dopo le distruzioni belliche, in memoria della guerra e delle vittime delle incursioni aeree. Sullo sfondo di Largo Villa Glori si intravede l'elegante mole del campanile della chiesa di San Francesco, rapidamente raggiungibile attraverso Via Primo Maggio e Via Lanzi. La chiesa, una delle più importanti della città, venne costruita a partire dal 1265 su disegno di Filippo da Campello. Alla navata centrale, dalle linee essenziali che richiamano quelle della basilica di San Francesco ad Assisi, vennero aggiunte successivamente le due navate laterali, nel XV secolo. L'interno conserva un notevole ciclo di affreschi nella Cappella Paradisi, raffigurante il giudizio universale, di Bartolomeo di Tommaso (tarda scuola giottesca).

Il campanile del '400 è decorato con delle ceramiche policrome verdi e blu, con bifore e quadrifore contrapposte su ogni lato. Da Piazza San Francesco si può passare a Via del Leone ed in piazza dell'Olmo dove si trova la chiesetta di San Marco spesso utilizzata per mostre ed incontri artistici. A fianco della chiesa per l'antico Vicolo San Marco si giunge in breve in Via Fratini, un'altra strada caratteristica del centro storico, un tempo chiamata Via delle Carrozze, ora animata soprattutto nelle ore notturne per la presenza di numerosi bar e pub. Da Via Fratini si raggiunge Via Cavour, già percorsa all'inizio del nostro itinerario. All'incrocio si può fare una breve deviazione in Via Fabrizi fino a giungere davanti alla chiesa romanica di Sant'Alò, edificio che risale all'XI secolo con una struttura a tre navate. Sulla facciata si notano quattro leoni ed altri frammenti di origine romana. Secondo la tradizione in questo luogo sorgeva il tempio di Cibele. Da Sant'Alò si torna in Via Cavour e, svoltando a sinistra, il nostro giro termina dove era iniziato, presso l'arco di Porta Sant'Angelo.


Il centro storico
Centro 1
Centro 2
Centro 3
Centro 4
Centro 5
La conca ternana
Cesi
Collescipoli
Stroncone
Gallery

-


TW service


Stampa il documen-
to completo

Lavora con noi | Per contattarci | Pubblicità | Disclaimer
Terniweb è un progetto Interbiz srl - Tutti i marchi registrati

Mercatino - Terniweb Forum - Terniweb Home Page - Terniweb