Un Mondo Senza Fili
Un Mondo Senza Fili
 
indice terniweb

turismo
locali
canali
città utile
meteo
oroscopo
forum
chat
mercatino

Il centro storico - passo 4

Qui sorge il vecchio palazzo comunale, un edificio che conserva testimonianze di epoche diversissime, ma che recentemente è stato trasformato nella sede della bibliomediateca cittadina. Sopra di esso, al posto della vecchia torre civica distrutta dai bombardamenti del 1943-44, è stata realizzata una modernissima torre di vetro, che ricorda, specie se vista dalla retrostante Piazza Solferino, la Cascata delle Marmore. Dalla torre (per accedervi contattare la reception della Bibliomediateca) si gode un bellissimo panorama della città e della conca ternana. Proseguendo lungo la facciata del vecchio palazzo comunale si imbocca Corso Vecchio, che fino all'apertura di Corso Tacito (1870) era la principale arteria della città. Dopo 50 metri, in uno slargo sulla destra, la chiesa di San Pietro del XIII secolo. Al suo interno l'affresco raffigurante la Madonna, del maestro della Dormitio (seconda metà del '400). Proseguendo lungo Corso Vecchio, sulla destra la facciata neoclassica del teatro Comunale "Giuseppe Verdi". Oltre, sempre sulla destra la chiesa romanica di San Lorenzo. Di fronte, sulla sinistra, superato un arco, il complesso medievale delle case dei Castelli ed un'antica torre medievale, la torre Dionisia.

Da qui, passando di fronte alla chiesa di San Tommaso (sede del museo di paleontologia) si arriva di fronte alla chiesa romanica di San Cristoforo. Davanti alla facciata il masso dal quale San Francesco (effigiato in una statua di bronzo) predicava ai ternani. Proseguendo per Via Angeloni si giunge in breve ad incrociare Corso Tacito: la via più importante del centro cittadino, aperta nel 1870, quando Terni iniziava a cambiare il proprio assetto urbanistico in funzione dell'aumento della popolazione dovuto alla rapida industrializzazione. Corso Tacito, di recente ripavimentato, ha assunto la funzione di salotto cittadino: è la via dello shopping e degli incontri. Passeggiando per il Corso ci si può dirigere verso Piazza Tacito, attratti dall'alto pennone che svetta sulla grande fontana circolare realizzata negli anni '30. La piazza è il cuore della Terni moderna, fortemente legata alle sue industrie. La fontana, decorata con grandi mosaici di Corrado Cagli simboleggianti i segni zodiacali, simboleggia la forza delle acque che producono l'energia elettrica, motore dell'industria siderurgica: dalla cascata d'acqua alla base si leva il pennone ed in cima è raffigurata la scintilla dell'elettricità. Sul fronte della piazza opposto a Corso Tacito, l'edificio del Palazzo del Governo realizzato nel 1934 su progetto dell'architetto Cesare Bazzani.

Il centro storico
Centro 1
Centro 2
Centro 3
Centro 4
Centro 5
La conca ternana
Cesi
Collescipoli
Stroncone
Gallery

Ex palazzo comunale
Piazza Solferino
Corso Tacito
Piazza Tacito

TW service


Stampa il documen-
to completo

Lavora con noi | Per contattarci | Pubblicità | Disclaimer
Terniweb è un progetto Interbiz srl - Tutti i marchi registrati

Mercatino - Terniweb Forum - Terniweb Home Page - Terniweb