Piccolo Spazio Pubblicita'
Piccolo Spazio Pubblicita'
 
indice terniweb

turismo
locali
canali
città utile
meteo
oroscopo
forum
chat
mercatino

Il centro storico - passo 3

A lato del palazzo una fontana che simboleggia l'unione del fiume Nera con il Velino (risale agli anni '30). Proseguendo sul lato opposto di Via XI Febbraio, superato l'incrocio con l'antica Via dell'Arringo, si entra in Via del Vescovado che costeggia le rovine dell'Anfiteatro Fausto, il più importante monumento della città di età romana. L'Anfiteatro, capace di oltre 10.000 posti fu costruito nel 32 d.C.. E' attualmente in fase di restauro ed è destinato ad accogliere un teatro per spettacoli all'aperto. Giunti in Piazza Briccialdi si può voltare a destra, accanto al Monumento ai Caduti, si possono visitare gli ampi giardini della "Passeggiata", dove si può riposare e prendere un po' di fresco (o di sole) nella più grande oasi verde della città. Lungo il viale principale della "Passeggiata" la chiesa del "Carmine" offre uno degli esempi più interessanti dell'età barocca a Terni. Al suo interno, di recente restaurato, un auditorium. Tornando a Piazza Briccialdi, dopo una breve deviazione verso l'ingresso di Corso del Popolo dove si può ammirare il grande obelisco. "Lancia di Luce" di Arnaldo Pomodoro è alto 35 metri e realizzato in acciaio nel 1993, il giro nel Quartiere Duomo può proseguire lungo Via Roma, l'antico decumano della città romana.

A metà della via, vivacizzata da numerosi esercizi commerciali, si erge la torre dei Barbarasa, la meglio conservata tra le antiche torri medievali della città. Una lapide ricorda la benedizione che venne lanciata dalla sua cima sulla città per chiedere la fine dell'epidemia di pestilenza all'inizio del '600.Proseguendo su Via Roma si trova sulla destra Palazzo Spada, sede del Comune, realizzato nel '500 su disegno di Antonio da Sangallo il Giovane. Gli interni sono decorati a fresco.
Di particolare effetto la Sala del Consiglio decorata dal fiammingo Van Mander con scene che rappresentano la strage degli Ugonotti e la battaglia di Lepanto. Attraversando la corte interna di Palazzo Spada ci si ritrova in un ampio slargo nel quale confluisce Corso del Popolo. Sul lato opposto dello slargo si nota la piccola mole cilindrica della chiesa romanica di San Salvatore, una delle più antiche di Terni (VIII secolo) che secondo la tradizione sorse sopra al Tempio del Sole. Tornati su Corso del Popolo si passa immediatamente in Piazza Europa, recentemente ristrutturata con una nuova fontana romboidale sul lato attiguo a Palazzo Spada.
Da Piazza Europa si arriva all'adiacente Piazza della Repubblica, l'antico foro della città romana.

Il centro storico
Centro 1
Centro 2
Centro 3
Centro 4
Centro 5
La conca ternana
Cesi
Collescipoli
Stroncone
Gallery

Obelisco
Lancia di Luce
Palazzo Spada

TW service


Stampa il documen-
to completo

Lavora con noi | Per contattarci | Pubblicità | Disclaimer
Terniweb è un progetto Interbiz srl - Tutti i marchi registrati

Mercatino - Terniweb Forum - Terniweb Home Page - Terniweb