La Tua Citta' in un Click
La Tua Citta' in un Click
 
indice terniweb

turismo
locali
canali
città utile
meteo
oroscopo
forum
chat
mercatino

Il centro storico - Passo 2

Poco più avanti spiccano ancora i palazzi delle antiche famiglie nobili di Terni: a destra il Palazzo Possenti ('600) e subito dopo il Palazzo Mastrozzi ('5-'600). Prima di Palazzo Mastrozzi si può voltare a destra per Via Tre Colonne. All'inizio della via si nota il Palazzo Sciamanna del 1602, con un ampio portale. Proseguendo lungo Via Tre Colonne si incrocia Via del Teatro Romano che prende il nome dai resti del teatro di età imperiale che sono ancora visibili alla base di diverse costruzioni successive. In Via del Teatro Romano spicca la mole di Palazzo Gazzoli, fatto costruire nel '700 dall'omonima famiglia che a quel tempo aveva anche il privilegio di battere moneta. Accanto al palazzo, sulla destra, la cappella di famiglia, davanti, sullo slargo, l'edificio una volta adibito a scuderia. Nella corte interna di Palazzo Gazzoli si possono notarei resti di un'antica cisterna romana. Notevoli il ninfeo ed il portico affrescato. Il piano terra del palazzo è la nuova sede della Pinacoteca comunale che ospita la stupenda Pala dei Francescani di Piermatteo d'Amelia, opere dell'Alunno, di Benozzo Gozzoli, di Gerolamo Troppa e l'intera collezione dei dipinti di Orneore Metelli, pittore ternano iniziatore dell'arte naif.

Proseguendo in Via del Teatro Romano si giunge dopo pochi metri in Via XI Febbraio: a questo punto si può voltare a destra e, dopo 50 metri, si arriva in Piazza Duomo.
La Cattedrale, dedicata a Santa Maria Assunta, è sorta sopra uno dei primi edifici cristiani della città, di cui restano tracce nei resti dell'abside, recentemente venuto alla luce sotto il porticato e nella cripta alla quale è possibile accedere dall'interno della chiesa. L'aspetto attuale del Duomo è dovuto ai rifacimenti seicenteschi. All'interno a destra, sopra l'altare policromo, lo splendido organo realizzato su progetto del Bernini.
Il campanile è invece del '700 e venne realizzato con i mattoni tolti dalla pavimentazione dell'antica Piazza Maggiore (attuale Piazza della Repubblica). Sulla facciata, protetta da un portico, spiccano due portali medievali.
A lato di quello principale è raffigurato il profilo di uno zoccolo, sul quale potevano essere misurate le scarpe delle ternane, affinché non eccedessero l'altezza prefissata, oltre la quale venivano considerate indecenti.
Piazza Duomo è contornata da importanti palazzi nobiliari. Il più rilevante è Palazzo Bianchini-Riccardi, cinquecentesco, proprio di fronte alla cattedrale.

Il centro storico
Centro 1
Centro 2
Centro 3
Centro 4
Centro 5
La conca ternana
Cesi
Collescipoli
Stroncone
Gallery

Palazzo Sciamanna
Palazzo Gazzoli
Cortile palazzo Gazzoli
Il Duomo

TW service


Stampa il documen-
to completo

Lavora con noi | Per contattarci | Pubblicità | Disclaimer
Terniweb è un progetto Interbiz srl - Tutti i marchi registrati

Mercatino - Terniweb Forum - Terniweb Home Page - Terniweb